Home > Curriculum > Giuseppina Bridelli

Giuseppina Bridelli

Mezzosoprano

Nata a Piacenza, si diploma giovanissima con il massimo dei voti e la lode sotto la guida di Maria Laura Groppi, presso il conservatorio G. Nicolini di Piacenza. Si perfezione poi presso la Scuola dell’Opera italiana del teatro comunale di Bologna, e l’Accademia rossiniana di Pesaro.

E’ vincitrice di diversi concorsi tra cui: il Concorso F. Provenzale a Napoli , il Concorso di musica barocca di Vicenza e il Concorso di Canto di Froville nel 2012, il Concorso internazionale di canto lirico S. Moniuszko nel 2013 a Varsavia e il Concorso Renata Tebaldi 2013.

Nel 2007 vince il Concorso Internazionale As.li.co e debutta a soli 21 anni il ruolo di Despina in Così fan tutte diretta da Diego Fasolis. 

Da quel momento è rapidamente in scena in ruoli principali in importanti produzioni operistiche in italia e all’estero.

E’ Idamante nell’Idomeneo di Mozart, a fianco di Francesco Meli, diretta da Michele Mariotti e con la regia di David Livermore (Teatro Comunale di Bologna, Teatro Alighieri di Ravenna, Modena Ferrara e Piacenza), Enrichetta ne I Puritani, Lucia in La gazza ladra e Zerlina in Don Giovanni, tutte per il Comunale di Bologna;  Fidalma in Il matrimonio segreto allo Stresa Festival 2010, Puritani e Carmen in Giappone in tournée con il Teatro Comunale e al Lirico di Cagliari; La Traviata (con tournée a Hong Kong) diretta da M. Mariotti e Rusalka al Teatro San Carlo di Napoli; Zaida in Turco in Italia all’ Opera de Nantes e Angers e Luxembourg, Die Zauberflote al Petruzzelli di Bari, Despina al Comunale di Bologna diretta da Mariotti, Sesto in la Clemenza di Tito all’opera di St. Etienne.

 

In ambito concertistico ha interpretato: Saffo (L. Dalla Piccola) e i Ruckert Lieder (G. Mahler) a Bologna, Das Knaben Wunderhorn (G. Mahler) e il monologo Le Bel indifferent (M. Tutino) al Festival della Valle d’Itria. Ha inoltre cantato alla consegna del Premio Celletti al Festival della Valle d’Itria 2014 con un programma rossiniano diretta da F. Luisi.  Lo stesso anno è stata ospite dell’orchestra Sinfonica Verdi di Milano per il Mysterium di Nino Rota (registrazione DECCA), diretta da G. Grazioli, Les Mozart de l’Opera al Teatro des Champs Elysees a Parigi, Le nuits d’ete di H. Berlioz alla Philharmonie de Luxembourg, Requiem di Donizetti a Parigi Festival di Saint Denis.

 

Ha lavorato con direttori del calibro di Z. Mehta, N. Santi, M. Mariotti, F. Luisi, A. Zedda, R. Abbado, J. Cura, L. Alarcon, R. Pichon, J. Jones, D. Fasolis, O. Dantone, J. Rhorer, C. Pluhart, e registi tra cui E. Sagi, P. Stein, F. Ozpetek, A. Antoniozzi, L. Mariani, S. Vizioli, P. Pizzi, D. Livermore, C. Muti, D. Abbado, L. Podalydes, P.Audi.

 

Particolarmente apprezzata nel repertorio classico e barocco, collabora regolarmente con importanti ensemble tra cui Cappella mediterranea, L’arpeggiata, Il pomo d’oro, Accademia bizantina, La venexiana, Ensemble pygmalion, Le cercle de l’armonie, La nuova musica, Auser musici, Le concert d’hostel dieu, Stile galante.

 

E’ ospite ricorrente di alcuni dei più rinomati festival e sale da Concerto europee: Wigmore Hall di Londra, Bozar di Bruxelles, Festival de Saint-Denis, Unione musicale di Torino, Festival D’Ambronay, Utrecht Early music Festival, Festival de Froville, Die Bijoke in Gend, MAFestival in Brugges, Gottingen Handel festival, Bremen Musikfest, Festival de Beaune,, Philippe maillard concert in Paris, teatro Olimpico di Vicenza, Fondation Gulbenkian Lisbone, Festival de St Michel en thierache, Innsbruck Festwochen, Centro di musica antica Pietà de Turchini e Associazione Scarlatti a Napoli, Opera Rara a Cracovia, Centro culturale di Belem, Baluarte Pamplona.

 

Ha cantato Ernesto ne Il mondo della luna di Haydn all’Opera di Montecarlo (2014), Ippolita in Elena di Cavalli per il festival di Aix en provence all’Opera de Lille e Lisbona, Clori in Gli equivoci nel sembiante di A.Scarlatti e Asteria nel Bajazet di Gasparini a Opera Barga con Auser Musici, registrato da Glossa, Orontea di Cesti e Incoronazione di Poppea all’Innsbruck Festwochen, Amore nell’ Orfeo e Euridice di Gluck al San Carlo di Napoli accanto a Daniela Barcellona, Novello Giasone di Cavalli al Festival della valle d’itria, Incoronazione di Dario di Vivaldi (Incisa per Naive) con Ottavio Dantone a Bremen e Beaune, Poppea in Incoronazione di Poppea con la Venexiana diretta da C. Cavina a Krakow Opera Rara, La guerra de los gigantes di Duron al Teatro de la Zarzuela di Madrid diretta da L. G. Alarcon, Berenice di Handel al Gottingen Handel Festival, Orfeo di Monteverdi a Bremen con L’arpeggiata al fianco di Rolando Villazon.

 

 

 

Tra gli impegni recenti: Corinna ne Il viaggio a Reims al Rossini Opera Festival nell’estate 2015,  Despina (Cosi’ fan tutte) all’Opera di Firenze, Mercedes in Carmen diretta da Zubin Mehta ancora al San Carlo di Napoli, Aristeo nell'Orfeo di Luigi Rossi all'Opéra National di Lorraine e Versailles diretta da Raphael Pichon (produzione premiata dalla critica francese come miglior spettacolo 2016), La passione secondo Giovanni di Scarlatti, con incisione discografica e dvd per Ricercar con Cappella Mediterranea diretta da L. Alarcon, Le nozze di figaro in concerto al Copenhagen opera festival e al Malmo summer festival 2016, e ancora Cherubino al San Carlo di Napoli e all’Opera di Malmo, con la regia di Peter Stein.

 

 

Nel 2017  è stata nuovamente Aristeo ne l’”Orfeo” di L.Rossi  l’Opera di Bordeaux, il Teatro di Caen et l’Opéra Royal di Versailles, ha cantato Traviata e Carmen al san Carlo per riprese con R. Palumbo e J. Valchua; ha cantato la trilogia monteverdiana (Messaggera, Nerone, Penelope) a Schwetzingen con La venexiana, e i Vespri di Monteverdi con Ensemble Pygmalion a Amsterdam , Parigi, Lipsia e Londra (Royal Albert Hall) e Orfeo di Monteverdi in un tour mondiale con Cappella mediterranea e Leonardo Garcia alarcon (Bruxelles, Parigi, Rio de janeiro, Teatro Colon di Buenos Aires)

In concerto ha tenuto recital a Parigi, Lione, Torino e a Londra (presso Wigmore Hall), ha cantato la messa in si minore di Bach a Losanna, Cantate di bach a Utrecht, La doriclea di Stradella al Parco della musica Accademia di Santa Cecilia di Roma e si è inoltre esibita a Montreal e New York (Carnegie Hall con il Pomo d’Oro e L’Arpeggiata),

Ha al suo attivo collaborazioni con diverse case discografiche: Glossa (Bajazet, Cantate di Porpora), DECCA (Mysterium di N.Rota), Deutsche Grammophon (CD Habanera di Elina Garanca), Bongiovanni (Novello Giasone, Cavalli), Naive (Incoronazione di Dario), Ricercar, (Passio secundum Johannes, Scarlatti), Tactus (Vivaldi Cantatas), Arcana (Doriclea, Stradella), Alpha (Romance catalane), Naxos (Peches de vieillesse di Rossini, con A.Marangoni pf).

 

Tra i prossimi impegni…

2018

  •  Concerti con L’arpeggiata (Mupa festival Budapest, Gdansk, Gstaadt), Divino Sospiro (Lisbon, Sevilla, Malta), Il Pomo D’oro (Grenoble e Venezia), Cappella Mediterranea,  Poeme Armonique (Versailles e Moscow), Ensemble Mare Nostrum (Jesi, Herne e Roma)
  •   Vespri di Monteverdi a Cremona con L’arpeggiava
  •   Nona di Beethoven e Te Deum di Charpentier a Berlino (Postdam festival, dir. Manacorda)
  •   Il prometeo di A.Draghi all’ Opera di Dijon con L.G.Alarcon (con registrazione cd)
  •   La profezia di Eliseo (oratorio di Colonna in versione semiscenica) al festival della Valle d’Itria
  •   First solo recital recording with label ARCANA (Musiche di Handel e Porpora)
  •  Tancredi di Rossini al Teatro Petruzzelli a Bari 
  •  Rosina nel Il Barbiere di Siviglia a St.Etienne Opera.
  •  Mozart messa in do minore al Teatro Massimo di Palermo, diretta da F.Biondi

Prossimi debutti nel 2019 all’ Halle Handel Festival, London Handel festival e Paris Opera Comique, e nuove produzioni all’opera di Dijon, Versailles, Rouen…